L’evoluzione organizzativa e delle competenze IT

Con business e mercati che diventano sempre meno prevedibili, le capacità d’adattamento aziendali fanno oggi differenza per il time-to-market e crescita. Nell’ambito dell’IT, così come delle line-of-business, diventa vitale il requisito della flessibilità con ciò che consegue a livello d’infrastrutture, persone, competenze e processi. L’evoluzione delle infrastrutture IT con logiche di servizio, attraverso il cloud privato e pubblico, consente di adattare più rapidamente le capacità digitali con le esigenze. Sul piano organizzativo permette ai team IT di automatizzare e gestire ad alto livello le infrastrutture, liberando tempo prezioso per le richieste delle line of business e per lo studio di proposte anticipatrici delle esigenze future.

Con la trasformazione digitale del business, l’organizzazione IT gioca assume un ruolo decisivo nelle capacità dell’azienda di rilasciare nuovi prodotti e servizi. Tra i cambiamenti più importanti a livello organizzativo e di processo c’è l’adozione del metodo agile nella gestione dei progetti. Agile è adatto a gestire progetti con requisiti che cambiano con continuità nel corso del tempo, permettendo di ottenere risultati efficaci attraverso una molteplicità d’iterazioni tra sviluppo, rilascio, raccolta dei feedback per nuove modifiche e aggiunte funzionali. Con la metodologia agile, la gestione del cambiamento viene decentralizzata, feature team creati mettendo insieme le persone di business, sviluppatori e operatori dell’IT, condividono end-to-end gli oneri e le responsabilità di soddisfare gli utenti per le proprie area di lavoro. Sul fronte operativo l’impiego del cloud e dei servizi gestiti è funzionale alla rapida messa in produzione di infrastrutture IT sempre più complesse e applicazioni che, per esempio, fanno uso di funzioni d’analisi su big-data, riconoscimento di testi, di immagini e voce, disponibili as-a-service come servizi in cloud.

La sfida per ottenere questi vantaggi è nell’aggiornamento dell’organizzazione e competenze IT, nelle capacità di trovare, scegliere e integrare i servizi digitali esistenti con il cloud di provider differenti, imparando a confrontare e interpretare SLA, contratti e garanzie. BinHexS aiuta i clienti nell’esternalizzazione in cloud di singole parti così come d’intere infrastrutture IT, oltre che nell’automazione della gestione attraverso container e orchestratori. Servizi gestiti e soluzioni realizzate su misura con approccio agnostico rispetto ai fornitori terzi, consentono alle aziende di accelerare, anche dal punto di vista organizzativo, la trasformazione digitale.

No Comments

Post A Comment